cv-umbertoc

umbertocUMBERTO CERINI nasce a Firenze nel 1985. Si diploma brillantemente in organo e composizione organistica nel 2008, presso il Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze,
studiando privatamente coi maestri Massimo Niccolai e Francesco Rizzi. Sempre a Firenze
consegue, nel 2009, il Diploma Accademico di I livello in clavicembalo col massimo dei voti e la lode, sotto la guida della professoressa Annaberta Conti, e nel 2011 il Diploma Accademico di II livello in clavicembalo (massimo dei voti e lode), sotto la guida del m° Alfonso Fedi. Si specializza infine in organo barocco col maestro Lorenzo Ghielmi, diplomandosi brillantemente nel 2012 presso l’Istituto di Musica Antica della Scuola Civica di Milano.

Ha al suo attivo vari concerti come organista e clavicembalista. Ha collaborato con importanti direttori nel campo della musica
antica, quali Ottaviano Tenerani (Dixit Dominus di Händel, Firenze) e Alfonso Fedi (Il ritorno di Ulisse in patria di Monteverdi,
Palazzo Pitti, Firenze).

Nel 2012 partecipa alle selezioni per la formazione dell'Ensemble
Orchestrale Giovanile della fondazione Pietà dei Turchini (Napoli), risultando vincitore della borsa di studio in qualità di organista.
Tra il dicembre 2013 e il gennaio del 2014 dirige, come maestro al cembalo, Dido and Aeneas di Henry Purcell, eseguito anche
all'Accademia Listz di Budapest. Nel 2014 consegue il secondo premio (primo premio non assegnato) al Concorso Organistico
Internazionale "Elvira di Renna" (Faiano, SA).

Ha collaborato con l'Ensemble "L'aura rilucente", suonando nell'ambito del Festival di Ambronay e dei concerti organizzati dall'Accademia Bizantina (Ravenna).

E' organista della Cappella della Cattedrale di San Miniato (PI). Dal 2012, succedendo al m° Alfonso Fedi, è direttore del coro "Cantori di San Giovanni", coi quali ha affrontato un ampio progetto di riscoperta e esecuzione della musica sacra della Firenze barocca.

È Vicedirettore dell'Istituto Diocesano di Musica Sacra dell'Arcidiocesi di Firenze, presso il quale è docente di organo, armonia, canto gregoriano, clavicembalo e basso continuo. Dal 2013 è organista della chiesa di S.Giovanni Battista (chiesa dell'Autostrada del Sole) e, dal 2015, Maestro di Cappella dell'Insigne Basilica Ambrosiana di San Lorenzo (Firenze).